Fiemme Street Basket 3vs3 seconda edizione: è soul power!

Sabato 28 luglio a Cavalese nella splendida cornice del Parco della Pieve, a pochi metri da un pezzo di storia della Val di Fiemme come il “banco dela reson“, è andata in scena la seconda edizione del torneo Fiemme Street Basket 3 contro 3, torneo di pallcanestro a suo modo storico e peculiare perchè in grado di unire gli elementi più street (musica e sport di strada) con quelli più caserecci e tipicamente montani della Val di Fiemme (il parco, lo sfondo delle Dolomiti, la vera Birra di Fiemme, i formaggi del Caseificio Sociale di Cavalese ed i salumi della Macelleria Dagostin).
A darsi battaglia per la gloria e per gli ambiti prodotti locali in palio, 14 squadre provenienti da ogni parte del trentino più la “solita” outsider da fuori regione (Reggio Emilia) che, come da pronostico e rispettando il verdetto dell’edizione precedente, alla fine ha portato a casa tutto. Basketreggio.it, il team capitanato da Davide Giudici (vincitore anche della competizione Three Points Shoot-Out con 7 e 9 bombe su 15 nei 2 turni previsti) e guidato a suon di punti dal bomber della serie B Simone Cervi, dopo 9 partite nell’arco di una splendida giornata interrotta solo per mezzoretta dalla pioggia, si è aggiudicato il primo posto per il secondo anno consecutivo, battendo con un libero scoccato all’ultimo secondo del tempo regolamentare della finalona da 20 minuti giocata al tramonto, la quotatissima formazione di Lavis che schierava nelle sue file gli idoli locali Zanlucchi Brothers e Tommaso Tortorici.

Ma la competizione è stata solo uno degli ingredienti di Fiemme Street Basket, la cui vera anima nasce dall’atmosfera di amicizia, dal fair play, dal divertimento e dal profondo rispetto di tutti per il meraviglioso gioco della pallacanestro.
Un’anima fatta di musica (quella black, musica soul per antonomasia), di ginocchia sbucciate per recuperare un pallone, di sudore (dopo oltre 50 partite giocate in 9 ore di basket), di risate, incoraggiamenti e perchè no, anche da qualche cocente delusione.

Il tutto condensato in un sabato di luglio in cui la passione di giocatori ed organizzatori è stata premiata da una giornata di sole fantastica e fomentata dal contributo di tutti quelli che hanno reso possibile questa seconda edizione: in primis l’assessore Michele Malfer ed il Comune di Cavalese, poi Cassa Rurale delle Valli di Fiemme e Fassa, Marino Sbetta e Cooperativa di Carano per i panini gentilmente offerti, F.lli Tomaselli, Birrificio di Fiemme, Centro Servizi Auto Mich Fausto, Caseificio Sociale di Cavalese e Macelleria Dagostin.

Menzione speciale meritano infine tutti quei membri del team Val di Fiemme Basket ed associazione 4Projekt che hanno sacrificato un po’ (o molto) del loro tempo per rendere ancor più speciale un caldo sabato d’estate: Marco, Norberto, Sami, Masen, Zak, Max, Andrea, Michele e  Lucia. L’anima del torneo siete voi.

Luca Mich

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...